- La galleria d’arte online per comprare opere d’arte moderna e contemporanea in modo sicuro -
+39 081.818.63.25 (9.30 – 13.00 / 15.00 – 19.00)
info@morraartstudio.com
Investire arredando i propri spazi 
Investire in arte arredando i propri spazi 
Michele Cascella
Tra i piu grandi interpreti della tradizione della pittura italiana di paesaggio.

Omaggio a Ortona

Opera pubblicata in copertina sul Bolaffi

Informazioni aggiuntive

Altezza

80

Larghezza

100

Tecnica

Tecnica mista su cartone intelato

Tipo Edizione

Opera unica

Anno

1985

Condividi questa scheda:
Richiedi ulteriori informazioni sull'opera 

Omaggio a Ortona

 dell'artista 
Michele Cascella
Contattaci subito
Usando la Chat WhatsApp
in basso a destra
Oppure scrivici attraverso questo modulo


    (Inviando il presente modulo si accetta implicitamente la nostra Privacy Policy. Il suo indirizzo email sarà utilizzato esclusivamente per rispondere alla Sua richiesta e non ceduto a terzi in alcun modo.

    Michele Cascella

    Omaggio a Ortona

     : Quotazioni e Prezzi aggiornati.
    Se desideri acquistare questa: 
    Tecnica mista su cartone intelato, Opera unica, anno 1985
    o vuoi più informazioni sull'opera d'arte, non esitare a contattarci.
    Anteprima proporzioni dell'opera 

    Omaggio a Ortona

     di 
    Michele Cascella
    Come acquistare
    Siamo lieti del tuo interesse per quest'opera d'arte. Ti forniamo questo breve testo guida nel caso fossi interessato ad acquistarla.
    Ti ricordiamo che puoi acquistare anche scrivendoci via email (info@morrartstudio.com), o contattandoci via telefono o WhatsApp (339 80 10 001) o venendo fisicamente a visitarci.

    PREZZO
    Se il prezzo è visibile nella scheda dell'opera puoi cliccare "AGGIUNGI AL CARRELLO" e procedere al pagamento su piattaforma esterna sicura Stripe, via Bonifico attraverso le coordinate fornite in fase di acquisto e con spedizione via Corriere Assicurato (o ritiro in sede).

    Se il prezzo non è visibile puoi utilizzare l'apposito modulo cliccando qui sopra su "Richiedi informazioni sull'opera..." oppure contattandoci telefonicamente o via WhatsApp attraverso questo numero 339 80 10 001.

    SPEDIZIONI
    Le spedizioni sono assicurate, per maggiori informazione non esitare a contattarci.

    PAGAMENTI Accettiamo pagamenti attraverso le principali Carte di Credito o Bonifico Bancario.

    Le transazioni dei pagamenti online avvengono su piattaforma esterna sicura dedicata Stripe).

    Morraartstudio.com è protetto da protocollo HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure).

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Profondamente legato alla pittura ottocentesca, Michele Cascella (Ortona il 7 settembre 1892 Milano il 31 agosto 1989) è stato un esponente del paesaggismo crepuscolare italiano, che ha mutato nel tempo la propria tavolozza e le vedute panoramiche per divenire il cantore di un'Italia marina, seducente, dai colori accesi. Con il fratello Tommaso, impara a dipingere del padre Basilio e nel 1907 i fratelli espongono nelle sale della Famiglia Artistica Milanese per tentare poi, nel 1909, l'avventura parigina, con una mostra, sempre a quattro mani, alla Galleria Druet di Parigi e partecipando nello stesso anno al Salon d'Automne. Nel 1911, seguendo un preciso disegno volto ad essere presente nelle capitali artistiche dell'epoca, organizza una mostra di disegni a pastello nel Ridotto del Teatro dell'Opera di Roma. Tra il 1914 ed il 1915 collabora a La Grande Illustrazione pubblicata dal padre Basilio con disegni ed illustrazioni grafiche, esponendo nel 1917 al Salone dell'Associazione della Stampa e nella Galleria Centrale d'arte a Milano. A Roma, nel 1919, allestisce una personale alla Galleria Bragaglia, dove conosce Carlo Carrà che favorisce il trasferimento della mostra stessa alla galleria Lidel di Milano, città in cui risiede dal 1920 e nella quale ha intense frequentazioni intellettuali, in particolar modo con il poeta Clemente Rebora, dal quale sarà ispirato per la stesura di alcuni paesaggi. Dal 1928 al 1942 è presente a tutte le edizioni della Biennale d'arte di Venezia, all'interno della quale, nel 1948, gli viene dedicata una personale. La svolta colorista si ha a partire dal 1938, anno in cui prende la residenza a Portofino che diviene soggetto prediletto dei suoi dipinti. Nel corso della carriera non disegna l'approccio ad altri media espressivi, quali il mosaico (stazione di Messina Marittima, 1937-1938). Negli anni 1950 realizza per la Società ceramica italiana di Laveno realizza una quarantina di disegni "L'Italia vista da Michele Cascella" utilizzati per il decoro di sontuosi servizi da tavola . Si moltiplicano le mostre a Parigi, nell'America del Sud e negli Stati Uniti, dove si stabilirà, in California, senza mai perdere l'assidua frequentazione del suo Paese d'origine.
    Altre opere dell'artista 
    Altre opere di 
    Morra Arte Studio -  info@morraartstudio.com -  tel. +39 081.818.63.25 - Via G. Matteotti, 1 Qualiano ( NA ) ITALY -  P.Iva (Vat) 03053260646
    WhatsApp
    it_IT
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram